I Babybird nello spot della Ferrarelle

Babybird, un gruppo meteora con un fan di tutto rispetto: Johnny Depp

Quando si parla di musica e pubblicità viene subito da pensare a quegli spot che hanno reso celebre un brano musicale, che ne hanno decretato un folgorante successo su ampia scala tanto da plasmare la memoria di noi tutti inducendoci a ricordare, come fosse un riflesso incondizionato, il legame indissolubile tra quel determinato brano e quel prodotto/brand.

Nella nostra rubrica “throwback” vogliamo ripercorrere queste meteore che ci hanno accompagnato per stagioni e che, a distanza di anni, riscopriremo insieme raccontando il behind the scenes e facendo luce sulla storia che ha condotto al successo musica e spot.

Ogni giovedì spazieremo nel tempo alla ricerca di jingle oramai impressi nella nostra mente, dalla pomposità dei caroselli fino a giungere all’essenzilaità di pochi suoni o, addirittura, di un suono soltanto: il sound logo.

Oggi torniamo indietro nel tempo sino al 1998, quando una nota marca d’aqua minerale, la Ferrarelle, con il claim “Sii naturale, sii effervescente, bevi Ferrarelle”, associò al proprio spot una canzone di una giovane band indie: “You’re Gorgeous” dei Babybird.
Il singolo ottiene un buon riscontro nelle classifiche di tutta Europa e il gruppo di Notthingham non disdegna ospitate televisive e presenza nelle compilation estive, Festivalbar compreso.

Ma dopo questo singolo di successo, i Babybird rimarranno sempre lontani dai vertici delle classifiche. La pubblicità va in onda per diverse stagioni, ma di Stephen Jones (il leader) e compagni sembra si siano perse le tracce.
In realtà la produzione musicale del gruppo è stata consistente; tra il 1995 e il 2000 sono stati pubblicati ben 8 album e altri tre se ne contano sino al 2011.
I Babybird non raggiungeranno mai più il successo di “You’re Gorgeous”, nonostante ciò possono vantare un fan di tutto rispetto: Johnny Depp.
Il pirata più famoso del cinema non solo sembra apprezzare la loro musica, ma ha sia diretto un loro video, “Unloveable”, sia cantato in un brano del loro ultimo album, “Jesus Stag Night Club”.
Ora i Babybird si sono sciolti e Stephen Jones si dedica alla scrittura per serie televisive.

Probabilmente i Babybird rimarranno sempre “quelli” dello spot della Ferrarelle, ma se aveste voglia di approfondire la loro conoscenza qui troverete una selezione di alcuni dei migliori brani.

FONTI: Rockol – Wikipedia Babybird